Sunday, April 23, 2017

Collier di perle

Sbriciolando un collier di perle
ingiallito dal tempo traditore,
che corra senza fermarsi ne per me
e ne per te.
Tempo, tempo sei passato in corsa
lasciando dietro te, un collier, rubato
a conchiglie marine lontani o a una
povera ragazza che li butto per non
ricordare i valori sentimentali dietro
ognuna di quelle perline.
Io non credo, a fortune portato da te
mare, no credo nel tempo che si beffa
del mondo, ma credo nella mia stella
che ora crea un spettacolo solo per me
li in quel immenso cielo buio, le stelle
sono fedele, sono sempre li ad aspettare
la notte e dare consigli a chi sa
leggerle.  Io so vedere in loro un destino
futuro scritto solo per me e che non
posso condividere con nessuno.
Il collier lo terrò stretto tra le mie
mane prendendo il suo calore, la sua
saggezza, nel aver percorso ostacoli
dopo ostacoli in quel mare pieno di
avventure per arrivare tra le mie mane.
Questo collier non conoscere mai il
calore del mio collo o della mia pella,
sarebbe un'ingiustizia a chi la portato prima
e per quanto tempo, nessuno mai lo saprà. 
Era di una regina o di una principessa,
era di un cavaliere o un re come regalo d'amore,
non lo saprò mail.  Il collier sembra
cambiare coloro tra il palmo della mia mano,
come per dirmi, guardami ma non buttarmi
via ancora nel mare.  Il tempo mi ucciderà
e il mare m'affonderà nelle tenebre scure
in fondo dove ne luce, ne suoni, ne umani
arriveranno a raggiungermi.  Io sono uscito
da quei tenebri scuri e voglio restare qui con
te, sentire il tuo calore, sentire le carezze dei
tuoi occhi e ogni tanti anche un bacio come
ai tempi lontani e felici, oggi so che con te
e  insieme a te troveremo la pace che sempre
ci e passata e portato via dal tempo....

PS: mi sono messo in un situazione di una
persona che perse il suo collier e che avvolto
in alghe arrivo sotto i miei piedi un giorno
quando era in rive al mare.  Il collier era veramente
ingiallito dal tempo.

Wednesday, April 19, 2017

Il tempo

Passare una intera notte con te,
conoscere il grande amore,
senza farlo diventare quell'arma
a doppio taglio, colpi di spade
entrati e perforate il mio cuore
ne ho avuto più di quello che avrei
voluto. Ho creduto in certi attimi
essere diventata padrone del mondo
dei innamorati, ma la sfortuna era
sempre li a colpirmi e lasciarmi
come il vecchio guerriero sospirando
i ultimi istanti.
Chiedo poco, solo di ascoltarmi ed
amarmi, a volte ridere insiemi e
prenderti cura di me. Voglio
crearmi un libro di ricordi preziosi,
giorni di meraviglia e insostituibili,
un vocabolario di parole tutte nostre,
anche se queste sono un po di tutti.
I nostri momenti saranno sempre nostri,
cuori rapiti e portati via come ai
tempi della nostre gioventù, quando
tutto era permesso tra noi e nessuno
si lamentava. Mi affidasti il tuo
cuore ed io il mio, giurando di trattarli
bene, non farli fare scherzi come a volte
succede durante la vita.
Oggi, passare una notte con te,stringerti
in un abbraccio su quel letto ancora
caldo, poter percepire il tuo respiro
rumoroso come il vento furioso, poter
rivedere quel splendore tra la penombra
del mattino, ritardando l'attimo del
sorgere del sole e lasciarti andare
via come la vecchia sveglia che ci
ricordava i canti del mattino e di
speranze che il tempo passa a gran passi
fin al nostro incontro notturno in quel
lettino per uno e preoccuparci solo del
nostro giurato amore .......

Friday, April 7, 2017

Mondo d'illusione

Mondo d'illusione,
dove più niente ha valore.
Nessuno vuole responsibilità,
ma tutti vogliano un po di bene
del vicino a meno costo possibile.
Quando l'uomo si perde nei suoi
pensieri materiali tutto va di passi
indietro e cosi la rabbia s'installa
nell'anima e non si ragione più.
Non importa che qualcuno sappia
prendere cura dell'altro, perché questo
non esiste più.  Quando la malvagità
dell'uomo non rispetta più il suo
sangue - meglio non lamentarsi
ai fatti di stupi di persone insensibili
al dolore dei altri solo per riempirsi le
sue tasche e fare la bella vita.
Ma cosi non e, la bella vita si deve sudare
per godersela nel futuro.  E tempi di oggi
chi arriva al futuro e fortunato, ma non e
raggione per calpestare quella persona
che suda per il suo bene, protegge la sua
famiglia dai mascalzoni di poca umanità
pronti a rubare, uccidere senza pietà solo
perché hanno una fama immensa di bene
materiali. Ma questi non servano a nulla
se una malattia gli salta adosso, PERCHÉ
nessuno medicina, nessuno medico può
salvargli la vita, come loro hanno fatto a poveri
diavoli senza poter sia giustificarsi o salvarsi....
e la legge del più forte che preleva.  


Wednesday, March 29, 2017

Le mie pazzie

Se un giorno ti arriva di pensare a me di
certo un sorriso nascerà sulle tue labbra,
sai bene che io sarò al tuo fianco ad
aspettare che sussurro il mio nome.  Ti
ritroverai nei pensieri belli e felici, le
mie carezze, i miei baci e anche un po
a le mie pazzie, ma eravamo giovani
e innamorati.  Timidamente  sei diventato
la mia rocce sostenendo le mie giornate,
sei diventato il mio pane quotidiano, io
ora non posso cantare perché neanche
la musica può spiegare i versi silenziosi
del mio cuore.  Un ricordo, una promessa
donata non si può dimenticare, non può
scomparire,  Il nostro amore e come un soffio
di vento, la luminosità del sole, la luna
splendente, il silenzio dell'universo,
Sei stato il fuoco che ha incendiato il mio
cervello, il mio cuore e la mia anima,
sei stato tu, l'unico, a trovare la chiava
del mio cuore con i tuoi baci, abbracci,
il tuo amore, il tuo calore e nessuno mi
ridarà mai quello che fu tra noi.....

Saturday, March 25, 2017

Neva del 24 marzo.


Oggi una giornata solo di bianco e nero.
Nevicata tutto la giornata e per disperazione
sono uscita a farmi quattro passi per un giardino
pubblico. Scivolata di qua, scivolata di la, ma non
aveva paura per me, ma bensì per la mia piccola
camera canon e si perché doveva prendere foto
di questa nevicata del 24 marzo. 
Li banchine vuote, niente cani a giocare nella neve,
no bimbi perché era ora di cena e cosi sola sola
preso un po d'aria e via a casa senza nessuno
foto, solo un bel raffreddore un po come questa
fontana.......

Thursday, March 23, 2017

Fantasia

Una fantasia s'infiltra e prende posto nella
mia memoria.
Cancellerà la mia immaginazione di tutto
quello che si ricorda o abbia vissuto,
se io la lascio fare non mi darà pace,
i miei ricordi sono miei e solo miei
e nessuno può alterarli o inventarli.
La mia fantasia stimolata può allora
riviverli, alterarli, rinnovarli a volontà,
a quel punto capiro la mia ingenua pena
nel esponere la tua anima che appartiene
al tuo sognare e sai che non si può avverare.
La mia fantasia e partita nei sentieri
del non ritorno, io o gridato, o implorato,
o negato e finalmente o capito il mio
più grande errore di aver creduto
ciecamente a te "Fantasia" senza scrupoli
incastrata in me senza che io me ne accorgesse
per ora piangere e buttarti via, perché tu
mi hai condotto a la mia rovina e perso
quello che amava di più in questo mondo
la mia capacita di controllare quello che
tutti volevano farmi capire che di Fantasia
non si vive......

NB: Foto non e mia se autore si riconosce
mi manda un email e lo riconoscero come autore.

Sunday, March 19, 2017

San Giuseppe (giorno del papa)

Un giorno speciale come la persona
che rappresenta.
Senza un papa cosa si fa?
Il  papa e quell'uomo che non nasce
con l'idea di essere un papa, mica sa
che può creare altri umani, o che gli
tocca ad alzarsi durante la notte sia per
consolare un bebè o per dire dai piccolo
e ora di dormire domani ti attenda una
lunga giornata. Il papa lo vediamo una
persona solide e autoritaria, la persona
che ci aiuta a crescere o gocciare al pallone.
E quella persona che se gli distruggi
la sua auto a la tua prima uscita da solo in
auto dice: "Va bene deve imparare anche
a distruggere le auto".  Come tutti gli
umani il papa accompagna la sua piccola
il giorno del matrimonio e dice al figlio
"Rispetti e fatti rispettare, prendi cura di
te e della tua famiglia".
Se oggi ai ancora il tuo papa con te,
digli solo grazie e un bacio e lo farai molto
felice.  Io c'è lo dico davanti ad una sua
foto ora che e andato via a ritrovare i sui
più amate persone nel aldilà.

Tuesday, March 14, 2017

La primavera?


Amici belli ma e vero che la primavera sia a le nostre
porte?
Sono due mesi che mi era decisa di andare a prendere
un po di sole nel sud. 
Tutto pronto, le valige, passaporti, biglietti, un make-up
complete dal parrucchiere, l'estetista, il farmacista che
mi ha preparata una lista di cose da mangiare o da bere
per non ritornare con la "turista",  il taxi prenotato,
il frigo vuoto e tante altre cose che si fa prima di partire
in feria e BANG BANG BANG che arriva la tempesta
promessa dai meteorologo, 15 a 30 cm di neve con
venti da 80 a 100KM e che cavolo l'aereo mica ha un
spazza neve che può usare durante il volo.  Ho provato
con tante compagnie aeree, quasi avrei fatto la follia di
chiamare la nasa per vedere se avessero una capsula per
portarmi via dalla neve che durerà fin a domenica. Questa
notte si spera, si prega che l'hotel sia indulgente e ti da
un sconto sulle prenotazione, mah mica e colpa loro. 
Ma chi a detto che la primavera era già a le nostre porte?
Il meteorologo (questi s'infischiano del mio viaggio nel
sud) per una volta hanno avuto ragione dopo aver sbagliato
99 volte........
Che cavolo non poteva aspettare un altro giorno per
scaricare tutta questa neve.  Vacci a capire qualcosa!!!!!

Saturday, March 11, 2017

Nostro silenzio

Se ti fermi ed ascolti il leggero silenzio,
sei sicuramente perso in sguardi e effetti
che espongano la nostra semplicità nel capirsi
tra i nostri progetti, discorsi perfetti,
nostri desideri e passione che altri faticano
a provare anche se attraente a la luce del mondo.
Usando la nostra memoria assenza di fantasia,
tutto quello che ricordiamo e viviamo
di giorno e di notte senza uccidere quella
immaginazione nascosta nelle profondità dei
cuori che un giorno si amano e l'altro si perdano,
anche se i nostri ricordi sono solo nostri
e nessuno può inventarli o copiarli.
Non pensiamo ai nostri passati,
ciò che e fatto sono andati nei sentieri
che appartiene al nostro sognare,
stimolando la nostra fantasia e solo allora
puoi comprendere la tua pena vocazionale
senza avere un pubblico che ti critica o ti
applaude, ma invece cercavi solo complici
che ti d'asse ragione. Il silenzio culla
la nostra fantasia mentre i sogni si affollano
sui nostri cuore pesanti e dolorosi
portarci lontanissimo la dove tutto può essere
possibile.

Wednesday, March 8, 2017

La vita



Cos'è la vita?
E il lampo di una lucciola nella notte.
E il respiro di un bufalo d'inverno.
E la piccola ombra
che attraversa l'erba e si perde nel tramonto.
La povertà e un cappio che
strangola l'umanità e alimenta
la mancanza di rispetto.