Sunday, October 30, 2011

Bellezza di una persona


La bellezza di una persona non si misure dalla sua taglia,
si vede con l'amore che brilla nei suoi occhi.
Il suo amore si riconosce dal suo passo gioviale che
l'accompagna ogni giorni. Di certo non sarà il suo abbigliamento
a renderla accogliente. Le sue preoccupazione per persone
sperse o di un vicino con salute scadente la rendano
piu amichevola e si mostrerà sempre attenda a piccoli dettagli.
No gli servirà un fiore tra le mane, ma un pranzo, un consiglio
una buona parola sempre pronte, dimostra il suo eterno amore.
Se ti capita di guardarla nei occhi cosa intravvedi?
Una persona che non lasceresti mai, ti darà tutto il
suo amore e ti tratterrà da re o regina facendoti vedere
tutto la sua bellezza entra di lei.

Monday, October 17, 2011

Dono dell'esistenza


L'esistenza e un dono,
come la musica ci da vita,
il mare esiste per me e per noi tutti,
sappi ascoltarlo e diventerai un'altra
persone no sempre per il migliore ma
almeno non sei inerzia.
Esistano fiori e arcobaleni pieni di colori,
la vita non e fatto solo di grigio.
Provi a raggiungere la cima dell'arcobaleno
guardi intorno e lasciati andare sulle sue
curve .... vedrai che a la fine anche tu
risplenderai. Lasciati baciare dal vento
insolente, no temere il sole che ti riscalda.
Il cielo si apre e ti dona stelline di neve
cosi tutti possono riposare per un po di tempo.
Fai che i tuoi piedi siano come quelli delle gazzelle
e vedrai che non sentirai il loro peso quando ne
fai abuso. Le tue brace e mane sono per abbracciare
quando ti senti giù, e se incontri una persona che
t'implora un abbraccio dagli con un sorriso, si quel
bel sorriso che tuo viso possiede.

Saturday, October 15, 2011

Tempo passa


Caldo, sento un calore invadermi.
Come mai, sarà perché c'è quel
giovanotto che mi osserva, o sarà
che non ho più i miei 20 anni e che
la mia menopause ha invaso mio corpo.
Questo stato non e solamente per le
persone femminili ma bensì anche per i
membri maschili, solo questi ultimi la
risentano differentemente.... E pure
signori uomini la vostra menaupasa e piu
danegiosa di quella femminila.

NB:Photo collage, half is mine
other half of author not known to me.

Friday, October 14, 2011

Starless night

Outstretching my hands to the heavens,
catching every single shinning stars,
your eyes I look into and know that
you are never that far.
You were my very own moon
on the darkest nights.
You were guiding me through
were the path finished,
showing me the right and wrong
path. On a starless night you left
me without making a sound.
When I see the dark, not a sound
reaches me, then I know it's no
use listening.
Now that I know, it's no use hearing
and waiting for you, I can just walk
away from all and slip down the drain
of sadness. If I don't hear the night,
let it listen to me and my cries.
NB: Author of photo not known to me.

La versione in Italiano con l'aiuto del nostro amico Davide.
Tendo le mani al cielo per catturare ogni stella splendente in cui riconosco i tuoi occhi e so che non sei poi tanto lontano.
Sei stato davvero la mia luna nelle notti più buie, mi hai guidato alla fine di questo sentiero indicandomi il percorso giusto e quello sbagliato.
In una notte senza stelle mi hai lasciata senza far rumore.  Quando vedo il buio e non sento alcun suono allora so che non serve stare in ascolto. Ora ho capito che e inutile tendere l'orecchio ed aspettarti, posso solo camminare fra gli altri scivolando nel baratro della tristezza. O notte, se nulla riesco a sentire, tu ascolta me, ascolta il mio pianto!

Wednesday, October 12, 2011

Protesta

E tardi, le mie ossa protestano di essere cosi esposte a delle ore lunghissime.  Non importa mi dice una voce interiore, continua a fare quello che a te importa di più.  Nella mia vita ci sono momenti che non attirano l'attenzione di nessuno e se e per questo neanche a me attirano.  Giorni di gioia sono pochi e quando credi di aver passato un attimo di felicita il mondo ti crolla addosso e no riesci a trovarne la ragione o il significato.  Saro incredula, sarò selvatica, sarò senza scrupoli a volte, e non cerco più il perché.  E pure in me da quando era bimba c'era una fiamma che bruciava a tutta forza, era piena di curiosità, d'inquisita incessante, voleva raggiungere la luna solo con il mio pensiero, combattere le più grande balene dei oceani, cavalcare da un paesino a l'altro o semplicemente sedermi e guardare la mia bis nonna che mi raccontava un po sua vita, i suoi sogni, le sue parole erano cosi semplice che oggi anche i bambini di piccola eta possono comprendere.  Ma io come sempre quelle parole no mi bastavano, cercavo sempre di più, voleva sentire le voce e provare con la mia ingenua credenza infantile sapere chi e come erano quelle voce.  Oggi facci tacere quelle voce e contro la mia volontà no le ascolto più.  Una voce ora mi dice, lasci questo pc e chiudi tutto prima che ti rendi ridicola al mondo.....

Strillante grido

http://www.youtube.com/watch?v=rpRAQiOoZQE&feature=relmfu

Un sguardo volto nel vuoto inizia a
risorgere su quel palido viso.
Povero mio corpo tenagliato d'incensati
dolori pronunciati a sbalzi e non
risolvibile dalle constante medicine.
"Ma cosa faccio qui, su questo letto tra
mure insonore che mi sorvegliano, rumori
strani, suoni senza sosta lampeggiano come
un orologio programmato di non fermarsi..."
Chiedo aiuto, chiedo una stretta della mia
mano gelida e senza vita, ma nel cuore della
notte non c'è nessuno che risponde al mio
strillante grido.   Un giorno sarò io di persona
a chiedere, un giorno quando ritroverò la mia
saluta e la mia vita normale, chiederò di
rinascere senza corpo e senza anima, cosi
non avrò bisogno di nessuno per risolvere
cio arriva a mio corpo troppo stanco per
reagire più come una volta nella mia lontana
gioventù piena di sogni, speranze e tante di
salute......

Sunday, October 9, 2011

Vento pazzerello

Vento pazzerello sbricioli tutto
sul tuo camino.
Dei tuoi scherzi solo tu te la ridi.
Alti e bassi secondo il tuo umore
i tuoi complici sole e luna trasformate
umanità e pianete.
Mane si strofinano, labbra scolorite,
cigli battere velocemente, animali
trovano rifugio nei primi posti alla
lor disposizione no sapendo come
fermarti.  Bussi a porte a te chiuse,
persiane stanche di sbattere
t'implorano di arrenderti per un un
momento d'accalmia.  Capriccioso al
massimo, dai treve, solo per acquistare
nuove idee da provare per quelli che
vogliano tenerti testa.
Vento o vento pazzerello ti affatichi
a distruggere tutto sul tuo camino nella
tua folle furia, no realizzi la tua forze
ma ti mostri come un coltello al due lame,
a volto sfrenato ed a volte molto dolce.
Chi sei e come mai cambi d'atteggiamento
cosi facilmente....

Inganno

A cosa serve sognare se questi non si averanno mai!
Un sogno e un inganno sulla vita.
Sogni dal tuo primo soffio di vita e no riesci a realizzarli.
Si cresce e si sogna,
si arriva ad una eta matura ed ancora si sogna.
Si raggiunge a la fine della vita
e no ricordi più i tuoi sogni. Un sogno e una idea
impiantata in te che luccica ai tuoi occhi, ma
subito ti rendi conto che tutto ciò che luccica non
e un sogno ma bensì solamente un'illusione che
ti ha ingannato durante tutta la tua vita.....

nb:Author of this photo is not known to me.

Friday, October 7, 2011

Fiore di luce.


Un fiore di luce brilla nell'immensità
celeste e stellare.
Il sole puntuale si presenta, ti bacia
e fugge nel deserte oramai prese posto
nel tuo cuore.
Luce d'estate bollente, va a rinfrescarsi
tra le onde dell'oceano sparsi mezzo a
continenti conosciuti o meno.
Luce multicolore giochi a nasconderella
tra montagne stanche, dando vita alle
creature montagnarde.
Luce spietate vai a schiantarti sui deserti
sabbiosi creando allucinazione a volte vere
a volte meno.
Luce tu sciogli le neve più profondamente
incrostate nelle pianure polare, dando occasionali
balli boreali per rompere la monotonia oscura
del posto....
Luce perché tu non mi guidi! sto sempre
aspettando un tuo segno per farmi uscire e
conoscere la strada che si presenta ora sul
mio camino tortuoso!!!

Wednesday, October 5, 2011

Solidarity of the evening angels...Solidarietà nella lotta al cancro.

(Solidarity against cancer)
I just wish I could speak fluently your
language, but unfortunately the little that I
knew I have forgotten it. But sickness and
cancer are two words that do not need
a translation in any tongue, it is the plague
that needs to be faught with all our means and
energy. Never despair, never give up, never
finish the fight you took either a long time ago
or recently, just keep on fighting and maybe
we will get rid of it one way or another for us
and future generation.
Like this image a light is always around the corner.....

++++++++++++++++++++++++++++++
Vorrei solo poter parlare fluentemente la tua lingua,
ma purtroppo quel poco che sapevo l'ho dimenticato.
Malattia e cancro sono però due parole
che non hanno bisogno di una traduzione,
sono la piaga che deve essere combattuta
con tutti i mezzi e con tutte le nostre forze.
Mai disperare, mai arrendersi, mai finire la lotta
anche se intrapresa da molto tempo o solo di recente.
Bisogna soltanto continuare a lottare
e forse riusciremo, in un modo o nell’altro, per noi
e per le generazioni future, a sbarazzarcene.
Come in questa immagine, c’è sempre una luce dietro l’angolo…

NB: Grazie a Davide per questa traduzione - 
io non me la sentivo!

Short message,ultime notizie,derniere nouvelles.

Just a quick "Thank you" to all who are inquiring about our health problems.
Grazie a tutti quelli che mostrano il loro sopporto in questi giorni poco piacevoli.
Merci a tous/toutes pour vos souhaits de retablissement.

Snowbird