Friday, July 31, 2009

Le Montagne



Voglio ringraziare Daniela per questa foto delle sue
Montagne del Nord Italia - anche se io sono delle
montagne del Sud Italia, le montagne ispirano emozione
uguale. Grazie Dan per la tua foto.

Cosa c'e in un panorama di montagna sia del Nord
che del Sud quando .....
Sei in cima al mondo, dove regna il silenzio strappato
ai gridi dell'aquila che gira per trovare suo cibo. Il sole
e li a l'alba cosi timido che anche gli insetti,
animali di foreste non arrivano a farsi capace che
e gia giorno. Al tramonto un'arco baleno di colori intensi,
una brume si spande per le cime preparando la natura,
l'atmosfera scurisce e tu rimani li a guardare
quel sole che ha deciso di andarsene a dormire.
Il vento trasforma il cielo, portando alcune nuvole
giocando a farsi di mili forme, a volte bianche o nere,
ma sono li come pecorelle in un prato libere di muoversi,
di nascondersi dietro ai primi raggi del nuovo giorno.
Ed io li su quella cima a sentirmi cosi piccola e no
riesco a prendere un respiro per aprire i miei polmoni
senza aver paura che tutto il panorama non sia solamente
un miraggio della mia immaginazione.
Vorrei tornare indietro verso la civiltà umana, ma i
miei piedi rifiutano di muoversi, dicendo al mio cervello
di no muoversi, di restare li ancora un'istante.
quel istante divento un minuto, poi un'ora e cosi tra
gli gridi dell'aquila, del vento che mi accarezzava, i miei
capelli biondi sbattevano sul mio viso, l'odoro dei
alberi di montagne, il profumo dei ruscelli che scorrevano
verso la valle, il mio fiato divento corto per l'altezza
della cima dove io trovo un posticino per stendere le
mie brace e aprire il mio cuore per ringiovanire, mi veniva
una voglia di girare su me stessa, cantare un'aria paesana
e lasciare che no sentisse più nulla, ma aspettando un angelo
che venisse a stringermi a lui e prenderei la sua energia
che avrò bisogno per il mio futuro, dio io no voglio
lasciare queste montagne, dove natura si bacia con
il cielo, dove le nuvole si specchiano nei miei occhi,
dove sento la mia anima volare e ballare della gioia
ritrovata dopo una lunga assenza da questi posti che
ho conosciuto anni fa ma che avevo dimentico.
Cielo o cielo, montagna o montagna siete voi i miei
sogni infantile, i ricordi che porto in me, me ne sono
andata, ma non ho mai trovato un posto nel mondo che mi fece
guardare le stelle argentate, ascoltare la musica
notturna, le mie orecchie si erano chiuse, i miei occhi
no vedevano più, la mia anima vagava senza sapere il
perche e cosi ora che sono a casa mia, ho perso dieci anni
dalle mie spalle e posso ritornare a la mia vita,
perche ora mi sono ricaricata la mia anima e so no
vedo più questo panorama sarò sempre felice portandolo
nel mio cassetto dei ricordi da donna matura e no più
di bambina....

Senza titolo

Un pensiero mentre stava leggendo gli miei e-mails
di una amica Italiana mi veniva da scrivere qualcosa per
l'amore di una giovane mamma verso il suo bebe.



Cerco nella mia anima una ragione, delle parole,
una maniera per riconfortare un'amica molto lontana.
Cosa potrei dirgli che possa farli uscire da un
torpore mentale! ancora no riesco a trovare le
parole, io che parole sofisticate non
conosco, mai avuto l'opportunita di studiare la
mia lingua madre in profondita, ma so che dovrei
per lo meno provare a trovare parole riconfortante,
parole che possono arrivare al cuore ed a la sua
mente, cosi potrà riuscire a sopravvivere questi
momenti difficili. Una nuova mamma no può lasciarsi
andare cosi, il suo bebe a bisogno di tutto il suo
amore, affetto e comprensione. Il bebe si nutrisce
dal suo seno e cosi prende tutto ciò che nutrisce il
suo sangue. Mammina so che hai problemi ma fai che
questi non guastano il nutrimento che dai al tuo
innocente bebe. Di sicuro non e colpa sua i problemi
che ti affliggano, se lo hai messo al monde e per
poterne farne un uomo di grande valore, no importa
se il mondo ti consigliava di non mettere al mondo
questo tuo figlio, ma conoscendoti anche se da poco
tempo, so che veramente lo volevi questo bebe, e
allora dico questo: "Fai del tuo meglio per il bebe,
per te, per tuo marito e la tua casa ed al diavolo
chi non e contendo" e se devi cercare aiuto fuori
della tua famiglia, inghiotti il tuo orgoglio e chiedi,
chi chiede e sempre ben apprezzato a la fine.
Ciao mammina

Thursday, July 30, 2009

Hunger with no pain


No importa che io abbia una
fame a farmi urlare nella mia foresta.
Foresta, natura, ruscelli, nuvole tutto
e li per me. A volte sono un po vanitoso
e cerco di correre dietro ad una lupe,
ma lei sa che se non mi faccio più bravo
e grande no mi guarderà perche una volta
messi insiemi noi siamo fedeli e ci
occupiamo dei nostri cuccioli finche questi
non arrivano a maturità e cosi noi possiamo
goderecci i nostri vecchi giorni se questo e
il nostro destino. La mia vita e tale che
debbo fare quello che la natura ha in
riserva per me e no posso deviare di questa
natura altrimenti la mia vita sarà brevissima.
Io Sig.Lupo so il mio posto in questa
foresta dove nessuno umano e riuscito ancora
ad entrare ed insieme ai amici della foresta
facciamo del tutto purché resta cosi....

Wednesday, July 29, 2009

Fear_Peur_Paura



How many of us women have experienced that
feeling that plagues must of us one time or
another "Fear".
Fear not to be up-to the expectations,
to compete with the world,
to be a good mother, wife, sister.
When the fear takes over our body we
feel ugly, inadequate, useless, depressed.
We become a person that we are not but
the fear is so strong by attacking our
mind more than our body that we loose
all reality.
La peur un sentiment de coulpabilite,
de manque de respect pour soi-meme, on
se voit laide, sand but dans la vie et
on desespere de sortir de cette torpeur
qui est la peur.
La paura chi non ci e passato, non sa cosa
sia questo sentimento che manda in tilt una
persona, si vede brutta, senza interessi per
la vita, no vogliamo che nessuno sappia
che abbiamo paura per no sentirsi delle fallite
sia come mamma, moglie, sorella o figlia.
La paura e una male consigliera e se no
riesci a fuggire, questa ti distrugge....

quando il cielo si scarica


Il cielo si apre e lasci l'cumulazione
delle nuvole venuto dai lontani oceano
si fermano e si scaricano sulla cita,
no si comprende più se e giorno o notte
per quanta piogge si vede,

si crea un velo dove passanti sfortunati scelgano
di continuare il lor camino senza preoccuparsi
più di tanto....

Tuesday, July 28, 2009

Old man


Me the Old man and you
my cheesy sister moon, we come every night just after
sundown who at times still lingers over the clouds,
you from high above stealing the place of the sun
and me as a shadow basking in your rays just to see
what goes on here.
I do not like what I see, my rivers are dirty and the
fishes dies without measures, the trees do not produce
that sweet sap that I used sweeten my tooth anymore
and my sister the moon is not visible and sharp like
I used to see it during my youth. What have they done to mother
earth that she cries uncontrollably and so loud!
I the old man just as you do moon we can only try
to make ourselves visible and hope for the understanding
of these poor mortals, I make you a promise moon,
that I will come to the appointment every night and hope
that we shall be visible just to remind these souls that
mother nature needs their help and ours also....

Monday, July 27, 2009

La Calabresa


Ciao Papa io sono come te calabrese e si calabrese!
anche se sono nata lontana da quella terra arrida,
cotta dal sole, bruciata dalle fiamme del sole leone,
bagnata dalle spiagge lontani da quei paesi spersi
di montagne o della pianura dove si vede tante di quei
frutti ed olive, di grano e di vino in parte circondato
dal mare spolverato da venti scirocchi e di sabbia rossa.
Tu che hai avuto l'onore di vedere questo tuo mondo
no pretendere che io abbia il stesso amore verso questa
tua terra con le sue tradizione ed onori, con il suo
folklore particolare che racconta la vita dei suoi
abitanti. "Nu cianci la tua terra" io no posso amarla
come tu l'ami. Oggi che ho lasciato la sicurezza della
tua casa tocca a me a formare una mia casa, dove troverai
un pizzico della tua Calabria ma non tanto. Caro papa
quante volte ci siamo messo sull'attendo durante le nostre
discussione, tu con le tue convinzione di padre ed io con
le mie convinzione di bambina e più in la da donna...
Ma ora il tutto e passato mi hai portata al tuo braccio
in chiesa con un sollievo nei tuoi occhi ed anche un po
di amarezza e di gioia perche tu sai cosa vuole dire
sposarsi con un Calabrese ed io so come domerò il
calabrese anche perche io ti ho domato fin ad un certo
punto, quale padre può mettersi contro la sua bambina,
sua figlia o sua moglie, di certo no tu, e cosi
ora tocca a me ad essere una nuova generazione di calabrese
sperando che ci riuscirò come tu ci sei riuscito a darci
onore, sicurezza, futuro ed AMORE.
Grazie Papa

Thursday, July 23, 2009

Luce



Una luce corre sui monti del nord
vestiti a festa dai raggi del sole degradando verso lo
spumeggiante mare calmo che aspetta con i suoi
dolci rumori passi silenziosi di amanti
persi sulla battigia a trovare nuove
dimensioni di sentimenti nati di amori
sorti sotto il velo della notte.

Ascolta lo sciabordio delle onde
sembra volerci urlare che il nostro destino
sta compiendosi in un solo gesto.
Correre sulla sabbia bollenta per dimenticare
tristi momenti di una ingannevole realtà per
farci vivere nel silenzio uno sguardo,
una breve gioco di felicità in quale
tutto una credenza ci e stata messa.

Il giorno vola incontro al tramonto
con uno sfavillio di colori che
regalano ricchezza portando alla mente
immagini di cuori solitari che cercano
una profondità nei meandri del loro cuore
attraverso la luce di una luna
che occhieggia in un cielo di stelle
che giocavono a nascondersi.


Dolce il sentire,
dolce farsi cullare dalle nuvole
in questo cielo d'estate,
fuggire sulle ali di questa musica
per trovare la forza dell'amore
attraversando un cielo blu
che dipinge di tenerezza
il tuo volto sottile e delicato,
trasparenza di sentimenti,
luogo di sensualità e di infiniti desideri.

Un riflesso abbaglia i tuoi occhi
desiderosi di una pace ritrovata
che riempie l'anima di una moltitudine
di colori, di una intensità di gioie
che danno anche al mare il senso di una
profondità vissuta e cercata.

Buongiorno


Buongiorno sole, oggi sono felice
solo perche ci sei tu a tenermi
compagnia, mi sei mancato tanto
durante questi giorni che non eri
al tuo appuntamento, e cosi ti
dico grazie per avermi svegliata
presto per ascoltare gli uccelli,
sentire l'odore della terra che
si svegliava con me dopo un sonno
riparatore della notte.

Wednesday, July 22, 2009

La Maschera



Maschera,parole piena di misteri
esotici o puramente ordinari.
L'indossatore di una maschera concede
nulla per il suo ammiratore oltre agli occhi,
ma questi occhi di chi sono, cosa nascondono,
quale turbolenze o sinfonie gioiose hanno
trascorse? Se si guarda bene in quegl'occhi, vedi
delle pupille piccole, grandi, nere, rosse,
gialle, verde, azzurre, che riflette l'essenza
dell'intimita del portatore.
La maschera di Marco Polo lo porto a girare
per gli oceani sconosciuti,
la maschera dei faraoni egiziani
mettevano a la vista l'intersecarsi
di vasti spazi d'esperienza per i lori tempi.
La maschera che da il dinamismo e l'audacita
a Giacomo Casanova il veneziano che fece tante
donne e chi sa anche uomini felici,
o il bossu di Notre Dame de Paris che
aspettava la sua bella dai balconi delle
anticamera della sua cattedrale.
La maschera da al corpo che crea e ricrea
se stesso un pizzico d'incognitismo.
Una maschera fa ridere o piangere,
porta gioia o brutti tempi per chi no sa usarla.
Munirsi di una maschera ha trasformato nei percorsi
dei tempi sogni e paure, catastrofi e salvataggi
miracolosi. Una geisha diventa un fiore esotico
dietro la sua mascherina, re e sovrane
delle corti più famose del mondo,
no si facevano vedere senza una lor maschera,
la maschera ha fatto sempre sognare grandi e piccini
di avventure belle e brutte, ma con il passare
del tempo ora tutti indossano una maschera
senza sapere il come, quando e perche,
una maschera rispecchia la profondità dell'anima .....

NB: Tengo a ringraziare il Sig.A.Abbiati per
avermi concesso l'uso di questa foto.

Bellezza....


Puoi essere bellissimo,
puoi essere molto bravo,
puoi dare l'impressione di,
sapere tutto cio che
passa nella tua vita,
puoi anche essere un mago,
ma se il tuo interiore non e pulito,
no sei niente
sia per te che per quelle
persone che ti circondano.

Sunday, July 19, 2009

Lovers


How many times in one's life,
did we wish to be called lovers,
lovers not hidden in a room,
or behind a tree, but lovers
like two young children running
around in an enchanted forest
in the first rays of light of the day,
to be free and feel so light as
to put ashame butterflies. To have
a heart singing like love birds
without holding anything back.
Lovers are not for a minute,
an hour, a day, a year or
even a lifetime but rather for eternity,
that's when you are entitled to be called
Lovers

Saturday, July 18, 2009

Amici non scelgano


Mi fermo,
Mi chiedo,
Mi guardo intorno,
ascolta senza sentire,
guardo senza vedere,
camino con piedi cimentati
e per cosa, per chi?
Per persone che si dicano
amici ma che in realtà sono
dei debile, ecco perche
faro la mia scelta come
sempre fatto nella mia
vita....

Thursday, July 16, 2009

No tittle


"If my taughts were my own,
I would share them with the world..."
I am fascinated by the beauty of nature
at it's purest, so you will see a lot
of my taughts with snapshots of nature,
hope you will enjoy reading them as much,
as I do in writing them.

Tuesday, July 14, 2009

Angelo tutto mio



Il sorriso di un angelo, si può definire?
nell'ora blu della sera, quando tutti i bimbi
sono bene al sicuro nei lori sogni, si vede un
leggere sorriso ed una sensazione di udire qualcosa
cosi fine che ti chiedi se veramente l'hai
sentito. Una sensazione d'attimi di secondi o di ore,
come una farfallina muoversi leggermente
cercando un punto di riposo, un punto d'avventure
tra i più bei fiori, a volte ti lascia dietro
quasi un dubbio, un calore, un strofinamento,
altre volte un sorriso per chi sta cercando di fermarla
senza fargli del male. L'angelo e come quella farfalla,
silenzioso,translucide,lo vediamo risplendere tra luce
e venti, caldo e freddo, si muove senza farsi sentire,
e ci parla senza dirci molto,ma le alcune parole restano
imprese nelle nostre mente, come scritto in un libro
che non ci si stanca mai di leggere. L'angelo, quella
creature che si vede unicamente nei nostri sogni ci insegna
tante belle cose, con una sua ala ci dice accarezzi
quelli che hanno bisogno di amore, con i suoi colori
d'arcobaleni ci insegna a no guardare la pelle esteriore di un
angelo, e quel suo volo ci lascia sapere che no siamo
fissi qui, un angelo non deve soffrire, un angelo vuole
solo il nostro bene, quando se ne va per sempre, l'angelo
ha lasciato sul suo passaggio lacrime, ma no servano queste,
l'angelo gia ha versato le sue e cosi si aspetta che
il suo ricordo sia il più bello ricordo che ci possa
tenere compagnia quando ci sentiamo soli, tristi, miserabili,
cattivi, un angelo con i suoi capelli senza colori,
un sorriso grande a fare correre tutti noi riuniti senza
fermarsi, un angelo no si vede ma e nostro compagno di tutti
i giorni finche anche noi non diventiamo angeli, ma oggi
il mio angelo mi e venuto a trovare, mi a tenuto compagnia
e alla sua partenza gli ho gridato stai con me, stai con me,
stai con me, e l'angelo si e girato e mi ha mandato un
bacio che ho colto sul mio viso e cosi quando lo voglio
rivedere tocchero quel punto ed il mio angelo sara
tra le mie bracce......

La Natura


La Natura ci fa dono del suo più bello
regalo. Cercando pace d'anima e di corpo,
quando pensiamo che tutto sia finito,
al momento che vogliamo gridare al cielo
"ora basta, non ne posso più", con una
amarezza nel cuore e sul viso, un raggio di
sole o un canto d'uccello ci fa fermare e
ci racconta la sua storia e sua eternità
a lei (natura) donata. Noi con i nostri
momenti d'infortuni vogliamo che tutto sia
perfetto nelle nostre vite umane. Ma madre
natura sparsa per la pianeta sa quello che
ciascun di noi abbiamo bisogno al giusto
momento per darci quella forza magnetica
che ci circonda per poterla comunicare a le
persone che ne abbiano maggiore bisogno più
di noi stessi. Stringiamo i nostri denti
e speriamo per il buon tempo.

Sunday, July 12, 2009

Per il mondo



A small token of rememberance
for all the people suffering
around me, yesterday's pain,
today's pain and tomorrow pain
makes us see life differently...

Saturday, July 11, 2009

Taughts

"Believe in me,
dream of me,
pray for me,
have faith on me,
stop and think,
stop and believe,
stop and dream,
stop and have faith,
And your life will,
more than benefit,
You will grow happy,
and spread that happiness".

Tuesday, July 7, 2009

Belva


I don't know if this is visible,
I don't know if this meaning
will be understood,
I don't know if it could and
can make sense.
But I know that there is a
side of rebellion in all of us,
La Belva arriva un giorno e si
mostra a tutti sapendo che fara
male a tanti, ma no si fermera
perche e nata per essere una
Belva, se la ride e si nasconde,
si fa piccola e a volte si fa
peggio di una mostruosità, sapendo
bene che piccola o grande causerà
mali,tristezze e ansia. C'e
una cosa che non può vincere,
Il Morale o il spirito combattente
che abbiamo in tutti noi.

Une fleur


Une fleur c'est le miroir de la vie humaine,
c'est un petit burgeon fermer a la vue
de tous et petit-a-petit il s'epanuit
et nous montre combien la vie est
fragile, il nous donne bien du plaisir
et des couleurs d'une richesse incomparable.
Puis un beau jour la fleur se meurt et on
reste seulement avec ses souvenirs pour
une tres longue periode de temps.

Monday, July 6, 2009

No smettere mai di sognare nella vita,
no importa quello che ti succede da un
giorno a l'altro.

Sognare rende la tua vita sempre piu
felice anche nei momenti tristi.

Sunday, July 5, 2009

Non e blu la rosa


Ridare un regalo no creda sia molto
gentile di parte mia,
ma....
Anni fa mi fu date una rosa,
la mia era blu e ha quello che io
sappia rose blu non esistano,
e cosi il mio ammiratore messe
una comanda un po inusitata facendola
spruzzare in blu. Quale fu mia
sorpresa vedendo il fiorista
con questa rosa blu e mi disse:
"Una rosa rossa per te,
non sarebbe stato il caso,
mi e stato segnalato che tu avevi
un desiderio, tenere tra
le tue mane una rosa blu.
Oggi io vorrei dare questa rosa
che non e blu ad una mamma che sta per
perdere il suo bebe (feto) e dirgli,
che a volte i desideri più inusitati
vengano a galle... Dai buona
fortuna e vedrai che la mia
rosa ti porterà fortuna.

Friday, July 3, 2009

legge umana


Un fiore,
un brano d'erba,
il sole,
il vento,
una banchina sotto gli rami di un salce
e vedrai che la vita ti sembrerà
più facile ad acetare quello che fu deciso
nel tuo destino al momento della tua concezione.
Nei momenti più disperati
come quelli delle gioie immense
ricordarsi che noi siamo solo
dei passeggeri che attraversano questo
periodo che ci e concesso di perseguire.
Un giorno, un attimo, una vita lunga,
una vita corta, il tempo sa cosa deve fare,
no servano lacrime su visi lunghi,
sapendo che un sorriso da una guancia a
l'altra no sarà sempre facile,
ma se chiudi gli occhi, apri il tuo cuore
vedrai e sentirai il richiamo che e li,
in te, e come il combattente caduto,
ti rialzerai e continuerai la tua strada,
si deve far cosi e la legge umana...

Thursday, July 2, 2009

Lady

Una Lady io no lo sono,
sono quell'ombra rivestita dei più bei
ornamenti, facendomi vedere sotto quella
mascherina spietata, dove ancora nessuno
e riuscito a scoprire Chi era Lady.
Lady sia sempre a quella finestra dove
mandi baci e bacetti per il mondo. Tu
che stupisci passanti, bambini, marinai,
soldati, politici ed altri, perche non
riesci a stupire... sarà perche sono cattiva,
sarà perche ho perso la mia fede, sarà perche
ho detto alcune bugie anche se erano bianche,
e senza malizia, mah io non comprendo il
senso che i tuoi baci abbiano sul psichico
dei uomini. Per comprenderti si deve comprendersi
prima ti tutto...
B'notte Lady

Wednesday, July 1, 2009

Sentimenti


For a hole family that has to make a very
life threatning decision on a member of
their family that I met at the hospital a
week ago ...
"Non serva preocuparsi di
quale inchiostro ti serve per scrivere i
tuoi sentimenti per una persona cara...
ma
dai tempo al tempo anche se e poco questo tempo
per adolcire le amerazze e saprai quale
inchiostro usare nelle tua decisione,
tu sei il custore della sua vita che si
mettera a fiorire dopo tante sofferenze
subite durante la sua giovane vita ..."