Monday, March 12, 2007

Strana Notte di luna


Strana notte di Luna
Strana notte di luna
senza inizio e ne fine
mio volto girato a quel astro palido
che m'ipnotizza con il suo palore
tra nuvole e firmamento e sorridendo
quel mago riposandosi li sul fianco della luna mi dice:
"Tu fai come me, esci da quel torpore,
il mondo continuera a girare che tu ci sia o no"...
perche non andare per il mondo e dare il tuo
amore, semina un po di bonta a quelli che ancora non accettano una strana notte di
Luna Chiara...

2 comments:

Anonymous said...

grande...
sei anche una brava poetessa
complimenti
unsaluto gabby

gabbiano said...

Ho scoperto che sei anche una brava poetessa.
complimenti gabby